Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accettando questa informativa dai il consenso al loro utilizzo. Ok Voglio saperne di più
Tancredi Turco

Tancredi Turco

II COMMISSIONE GIUSTIZIA COMITATO PER LA LEGISLAZIONE CONSIGLIO DI GIURISDIZIONE COMITATO PARLAMENTARE PER I PROCEDIMENTI DI ACCUSA
  • Home
  • Per il territorio
  • Giornata della memoria delle vittime dei reati di pedofilia commessi da religiosi.
  • Giornata della memoria delle vittime dei reati di pedofilia commessi da religiosi.

    2661

    Venerdi 19 settembre ho partecipato in piazza Bra a Verona al quinto anniversario della Giornata della memoria delle vittime dei reati di pedofilia commessi da religiosi, insieme all'associazione sordi Provolo, che ha manifestato portando dei cartelli con precise domande al Papa in relazione al caso Provolo.

    L'intento è quello di tenere vivo il ricordo degli abusi clericali perpetrati su bambini sordomuti e la pedofilia clericale in generale. La CEI, sollecitata più volte, non ha ancora parlato del fatto di promuovere una commissione indipendente al fine di appurare l'entità delle violenze sessuali commesse in strutture e/o da membri del clero anche in passato.

    La stessa richiesta è stata rivolta al Papa con lettera del 31 dicembre 2013, richiesta rimasta a tutt'oggi inevasa.

    L'ONU nel febbraio 2014, ha fatto una durissima reprimenda nei confronti del Vaticano, accusandolo di aver fatto poco o nulla per prevenire o far cessare gli episodi di pedofilia clericale, paragonando detti abusi al delitto di tortura.

    Sull'argomento, qui sotto, trovate il link di una mia interrogazione depositata alla Camera.

    Sul blog di beppegrillo.it trovate la lettera a Papa Francesco della AssociazioneSordi Antonio Provolo.

    Link all'interrogazione di Turco

    Devi autorizzare l'installazione dei cookie per visualizzare i commenti