Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accettando questa informativa dai il consenso al loro utilizzo. Ok Voglio saperne di più
Tancredi Turco

Tancredi Turco

II COMMISSIONE GIUSTIZIA COMITATO PER LA LEGISLAZIONE CONSIGLIO DI GIURISDIZIONE COMITATO PARLAMENTARE PER I PROCEDIMENTI DI ACCUSA
  • Home
  • Per il territorio
  • Nuovo tracciato TAV Verona - Brennero. In pericolo nuova palazzina dell'ATER
  • Nuovo tracciato TAV Verona - Brennero. In pericolo nuova palazzina dell'ATER

    2792

    Il Comune di Verona ha autorizzato la costruzione di due palazzine dell'ATER di Verona (Azienda Territoriale per l'Edilizia Residenziale pubblica), in una zona adiacente alla linea dei treni che va in direzione del Brennero.
    Peccato che in quella zona dovranno passare i nuovi 4 binari previsti per il TAV Verona - Fortezza (Bz), con conseguenti, più che probabili, espropri ed indennizzi per consentire il passaggio dei tunnel ferroviari.

    Una palazzina è stata appena ultimata (e hanno già pubblicato il bando per l'assegnazione degli alloggi), un'altra sta per essere edificata.
    Il fatto strano è che il Comune avrebbe almeno dovuto sapere che in quell'area sarebbe poi passata il TAV perché ha firmato nel 2013 un protocollo, sul tema, con RFI (Rete Ferroviaria Italiana) e regione Veneto.

    Si vorrebbe capire se c'è stato solo un grave ed eventualmente, colpevole, difetto di comunicazione tra amministrazioni locali o se qualcuno ha semplicemente pensato di "aumentare" il valore della zona per cercare poi di ottenere un indennizzo per l'espropriazione più elevato, ma soprattutto se, il Comune, in caso di esproprio, potrà davvero percepire un indennizzo sufficiente a coprire i costi (2 milioni di euro) spesi per la realizzazione degli edifici, potendosi, al contrario, verificare l'ennesimo spreco di denaro pubblico.

    Qui trovate il link all'interrogazione presentata al Ministero delle Infrastrutture e Trasporti

    Devi autorizzare l'installazione dei cookie per visualizzare i commenti