Questo sito fa uso di cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza di navigazione. Accettando questa informativa dai il consenso al loro utilizzo. Ok Voglio saperne di più
Tancredi Turco

Tancredi Turco

II COMMISSIONE GIUSTIZIA COMITATO PER LA LEGISLAZIONE CONSIGLIO DI GIURISDIZIONE COMITATO PARLAMENTARE PER I PROCEDIMENTI DI ACCUSA
  • Home
  • Pillole
  • Quanto durerà questo governo?
  • Quanto durerà questo governo?

    2755

    Renzi chiede mille giorni per cambiare il Paese.
    Dai proclami iniziali, quando dichiarava, pontificando ogni giorno in tutti i canali telesivi e in tutti i giornali, che avrebbe rottamato, cambiato verso, rivoluzionato l'Italia nel giro di pochi mesi a suon di riforme, siamo passati ai mille giorni, cioè a tre anni, cioè a tutta la durata di questa legislatura.
    Francamente, visti i deludenti provvedimenti di questi mesi, dubito riuscirà veramente a portare a casa i risultati sperati.
    La stessa minoranza del PD, con le ultime esternazioni di D'Alema e Fassina, appare scettica e critica.
    Non voglio dubitare della buona volontà del nostro Premier: il fatto che sia mio coetaneo, e quindi appartenente alla generazione dei trentenni e quarantenni, mi fa sperare che almeno nelle intenzioni qualcosa di buono per i giovani voglia fare.
    Il problema è l'incapacità del suo governo, schiavo di un'alleanza con un partito, il NCD, politicamente opposto al suo (o forse no?) e limitato e soggiogato anche dal partito di Berlusconi, necessario per fargli varare quella riforma della Costituzione che giudicare un gran pastrocchio è un eufemismo.
    In sostanza la tanto proclamata rivoluzione, il cambiamento, il #cambiaverso, #passodopopasso, #lasvoltabuona, non arriveranno.
    Questo lo si può facilmente capire già dai primi mesi di vita del Governo Renzi.
    Il problema disoccupazione, il primo vero problema da superare, non verrà certamente risolto da questa maggioranza e in generale tutti i provvedimenti fin qui emanati sono regolarmente un compromesso al ribasso e pieni di schifezze.
    Quanto durerà quindi questo Governo?
    Il malcontento nel Paese cresce, perchè, lo ripeto, nulla è stato ancora fatto di forte per superare la crisi (reddito di cittadinanza?).
    Il Premier gode ancora di una certa popolarità, è vero, le sue doti di imbonitore e venditore di fumo non sono in discussione.
    I nodi, però, prima o poi vengono al pettine.
    I media che ora lo osannano in futuro magari inizieranno a criticarlo, quando il malcontento, la disoccupazione, la deflazione, invece di diminuire aumenteranno.
    Perchè che sia tra sei mesi o tra due anni, quando l'incapacità di questo Governo sarà palese e sotto gli occhi di tutti e si tornerà finalmente a votare credo che l'ultima speranza per gli italiani sarà il M5S.
     

    Devi autorizzare l'installazione dei cookie per visualizzare i commenti